1 maggio 2009

Felice1 maggio! Ricette verdi delicate per incontrare la primavera

Ecco delle soluzioni facili, economiche e assolutamente salutari per impiegare verdure e proteine. Da noi le verdure spopolano e datosi parametri di dieta metabolica in corso faccio il possibile per insaporirle e renderle godibili al 100%! Una ricetta da proporre con erba selvatica:

Minestra di cicoria



Lessare la cicoria e dopo averla ripassata in padella con cipolla e pancetta dolce, unire un uovo a ogni 200 g di cicoria sbattuto con del grana o a gusto del pecorino. Preparare del buon brodo di pollo e delicatamente irrorare le verdure in carbonara con esso, avendo cura di spezzettarle e girarle delicatamente con una frusta. Servire ai piatti fumante.


Invotini di prosciutto e asparagi

Lessare gli asparagi e a tre a tre avvolgerli in fette di prosciutto cotto. Preparare una besciamella vegetale (vedi ricetta del grano saraceno più avanti con specifiche per la salsa vegetale al parmigiano) e dopo aver unto d'olio una pirofila disporre la salsa, gli involtini e di nuovo la salsa. Cospargere tutto con pangrattato saltato in padella con un filo d'olio e profumato al rosmarino. Infornare per 30 minuti a 180°/200°.



Orzotto di zucchine alle tre spezie

Come per un risotto predisporre le zucchine tagliate a dadini e la cipolla a soffriggere con un cicinin d'acqua e olio evo. Aggiungere l'orzotto e il vino bianco che dovrà sfumare piano. Continuare la cottura aggiungendo del brodo vegetale e mescolando per almeno 20 minuti. Alla fine aggiungere zafferano, semini di cardamomo nero, bastano 2 baccelli e un pizzico di semi d'aneto. Mantecare con ottimo grana, olio d'oliva e lasciare a riposare, prima di servire, almeno 10 minuti.

3 commenti:

Gunther ha detto...

complimenti sono magnifiche tutte e tre, ma la mia preferita è orzotto, ciao

sesamo&coriandolo ha detto...

Grazie mille !Ora proverò a postare le ricette che il layout non mi permette di scrivere...non capisco perchè....

Solema ha detto...

Bella la ricetta degli asparagi, te la copio. Ciao