12 settembre 2017

Comincia settembre

Finalmente pioggia! Gentile, leggera, gradita e confortante, arriva! Per omaggiarla, fichi secchi destrutturati. Mandorle vive, tocchi di zenzero e cointreau😄 È frutta, no?!

25 settembre 2016

Provati i bulbi di acetosella cotti sotto la cenere! Buoni! Un sapore abbastanza neutro e che di certo può interessare abbinamenti delicati. In questo periodo li si può raccogliere in quantità.









http://www.damgas.com/acquafaba/

Una scoperta interessante!

Acquafaba

11 settembre 2016

La farina di Lupini, una scoperta!



Il profumo di questa farina è  riconoscibile quanto il sapore. L'avrei detto piuttosto amaro, invece dovendola misurare ad altre di diversa tenuta, risalta, ma in modo delicato. E' senza glutine e fornisce pure un buon apporto proteico. Esperimento domenicale riuscito e buon appetito!

6 settembre 2015



Fichi al cardamomo nero...un delizioso dopocena!

Il cardamomo nero regala un aroma particolare
Ingredienti (4 persone)
8 fichi maturi
3 cucchiai di miele di castagno
1 cucchiaio di cardamomo nero tritato o in polvere
1 cucchiaio di ghee (burro chiarificato)
Preparazione
In un pentolino versare il burro, il miele e il cardamomo nero. Mescolare in modo da ottenere un caramello. Tagliare i fichi a metà, posarli su una teglia con carta forno, versare sopra ogni fico la crema ottenuta e informare per circa 15 minuti a 180° in forno preriscaldato.

9 gennaio 2015

Una vita senza cucina è abbastanza difficile da praticare, ma a volte praticare vuol dire mutare ambienti e possibilità. La ricetta di oggi non è una ricetta per ricercare solo il buon cibo, ma ogni sorta di possibilità per essere felici, nonostante tutto. La crisi, il lavoro che scarseggia, i desideri personali che cambiano direzione e la voglia di ricominciare a vivere sensazioni dolci, leggere e condivise. Spero in questo nuovo anno nonostante tutto, perchè c'è chi i bilanci li fa alla fine dell'anno e chi ricomincia pensando che il bilancio di affetti e possibilità debba essere più importante e smagliante di quando le cose "funzionavano" diversamente. Lungo tempo di speranze dissolte fa spazio ad un ventaglio di  auspici conviviali e non che mi auguro mi portino lontano dalla malinconia e tanto più vicino a nuovi lieti e sinceri compimenti. Buon anno a tutti!

7 novembre 2013

En attendant Godot .....!!!

Zucchine spinose, pulite, affettate e spurgate con sale grosso per circa un'ora. Poi fritte e lasciate ad asciugare per 10 minuti. Nel frattempo frullare due cucchiai di panna da cucina con due di Grana, 250g di ricotta fresca e 1,5 hg di mortadella, un pizzico di noce moscata, uno di sale, pangrattato per gratinare. Disporre in una pirofila da forno oleata del pangrattato, un suolo di zucchine, uno di composto frullato e una parvenza di prezzemolo tritato.Continuare e terminare con l'ultimo strato di zucchine. Preparare per la gratinatura ed infornare a 180°, per circa venti minuti. Servire caldo. Et voilà la cena è servita! Torno a voi dopo una piccola pausa di riflessione, ma ci sono! ;)