13 gennaio 2009

Per sollazzarsi un pò


E provare a partecipare alla raccolta di San Valentino "La tua prima cenetta per lui"
proposta da Semi di papavero:



Non ricordandomi esattamente la prima, procedo con cosucce che risalgono comunque ai primi tempi ...

Pare epoca preistorica, ma è un pranzo di quando si era appena cominciata la convivenza ...



Amorino in arrivo dall’ufficio sul primo binario: decido di provare un nuovo assalto culinario, GRAMIGNA E SALSICCIA alla mia maniera. I minuti passano e serve velocemente soffriggere cipolla bianca con olio, quadri di peperone rosso e insalata iceberg tagliata finemente. Fatto. Aggiungo dopo qualche minuto un pizzico di curry e vado con la salsiccia piccantina sbriciolata nella mistura che già sprigiona i suoi effluvi! Un giro di salsa miracolosa al pomodoro e costolina interna di sedano affettata, come rinforzo. Per chiudere allungo il tutto con quattro cucchiai di latte che serve da legante. Dling Dlong…è lui! Pasta gramigna al dente pronta ad accogliere sugo e famelico futuro-consorte. Piatto foriero di complimenti ed ilarità di coppia, vi consiglio di sperimentarlo!


e poi a seguire molto altro tra cui anche queste:


LOMBATINE GUSTOSE


allora una padella bella ampia c'è?

due lombatine di vitello

1 spicchio d'aglio

qualche rametto di rosmarino

il succo di un'arancia rossa

tris olio- sale- pepe q.b.

salsa di soia ... e via allo sfrigolamento!


Adagiate sulla padella rovente le due lombatine aggiungendo a seguire succo spremuto al momento di un'arancia rossa, aglio e rosmarino insieme, un filo d'olio, due cucchiai di salsa di soia, il tris in finale e...buon appetito con soli pochi minuti di cottura!... che gusto! Provare per credere!

e sul fronte dolcezze dedicate:

BOCCONCINI ALLE FRAGOLE


Ingredienti:

1 confezione di pasta frolla surgelata

200 ml di panna fresca

250 gr di cioccolato bianco

150 ml di panna montata

6 cucchiaini di confettura di fragole

Lasciar scongelare la pasta frolla, quindi stenderla dello spessore di pochi millimetri, rivestire 6 stampini monoporzione da crostata, imburrati e infarinati. Ricoprire la pasta con un dischetto di carta da forno e riempire gli stampini con del riso. Metterli in forno a 180° per 15 min. sfornare gli stampini, eliminare riso e carta, lasciar raffreddare. Cuocere a bagnomaria la panna fresca, togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato spezzettato. Mescolare, quindi lasciare raffreddare. Alla crema fredda unire la panna montata, versare il composto in una sacca da pasticcere. Distribuire un cucchiaio di confettura sul fondo di ogni guscio di pasta, farcirlo con un grosso ciuffo di crema. Infine decorare con le fragole.

Per poco l'amorino non sviene di gioia e golosa tentazione!



3 commenti:

Elga ha detto...

Ma grazie!!! Che meraviglia di menu, soprattutto i bocconcini alle fragole:)

michela ha detto...

ma va che bella idea!

brii ha detto...

wow!!!
da provare subito!! :)))
baciusss