9 febbraio 2009

Cocco e semi di papavero a rallegrare una domenica uggiosa

Non so dalle vostri parti , ma qui a Roma fino a ieri ha diluviato! Motivo in più per impigrirsi ai fornelli e preparare con amore delle cosucce che in settimana andranno via che è un piacere! Tipo questa torta soffice al cocco e semi di papavero:

fatta fuori dal maritozzo durante la partita!

E' buona da morire! Serve poco tempo per farla e questi sono gli ingredienti:

3 uova

150 g di zucchero semolato

caramello cammeo in stick

200 g di panna liquida fresca

una bustina di vanillina

50 g di farina con agente lievitante per dolci

75 g di farina di riso

125 g di cocco disidratato

2 cucchiaini di lievito per dolci

un pizzico di semi di papavero

Mescolare con lo sbattitore le uova con lo zucchero e piano incorporare i tre tipi di farina. Lavorare l'impasto per bene e aggiungere la panna, la vanillina e un cucchiaio di caramello. Lasciare a questo punto a riposo il composto in frigo per 20 minuti, dopodicchè aggiungere il lievito, i semi di papavero e trasferire in una tortiera di 24 cm. Cuocere in forno caldo a 170° per 30-40 minuti. Guarnire a piacere. Io ho utilizzato zucchero a velo, scaglie di mandorla e salsa di lamponi.

2 commenti:

michela ha detto...

Buona!
Ascolta la farina con agente lievitante più il lievito?
Giusto?

sesamo&coriandolo ha detto...

Devo dire soprattutto morbida! Le farine già conciate con il lievito ne hanno una leggera percentuale ergo, bene rinforzare con due cucchiaini di lievito in polvere o cremor tartaro. Anche le tue frittelline sono golose e tentatrici!