2 febbraio 2009

Crostata L&L

Con questa ricetta partecipo al concorso indetto da Juls Sunday morning in collaborazione con Macchine alimentari




Limone e Lampone, un'accoppiata vincente per una colazione profumata ed energizzante!





Divorata letteralmente in men che non si dica da me, dal maritozzo e da altri amici che hanno gradito smodatamente!





Da ieri è solo un ricordo ... ma il bis è d'obbligo e presto sarà di nuovo in tavola!






Se amate le dolcezze agli agrumi e poi la frolla ... fa per voi!






Ho fatto così:



Per la frolla



250 g d farina per dolci 00 setacciata ( ho usato le Farine Magiche con lievito incorporato)

1 bustina di vanillina
85 g di burro

100 g di zucchero

1 uovo intero + un tuorlo

scorzetta grattugiata di un limone biologico




Togliere il burro dal frigorifero e tenerlo a temperatura ambiente prima di iniziare la lavorazione; grattugiare la buccia del limone (soltanto la parte gialla). Setacciare la farina direttamente sulla spianatoia insieme con la bustina di vanillina e disporla a fontana. Mettervi al centro il burro diviso a pezzetti, lo zucchero, le uova e la buccia grattugiata del limone. Impastare velocemente tutti gli ingredienti, prima con i rebbi di una forchetta e poi con i polpastrelli delle dita. Formare con l’impasto preparato una palla, avvolgerla in un foglio di pellicola trasparente, porla nella parte meno fredda del frigorifero e lasciarla riposare prima di utilizzarla.




Per la farcia:



Crema al limone


2 uova intere e un albume

125 g zucchero
50 g di burro
20 g di fecola di patate

50 g di latte
la scorza e il succo di due limoni biologici


Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la fecola, a filo il latte scaldato con la scorza e il succo di limone. Mandare in tegame a fuoco lento fino ad addensare. Aggiungere all'ultimo il burro, mescolare e freddare. La salsa di lampone è quella della Solo Italia già pronta, per decorazioni e condimenti. Dei Pinoli in bustina li trovate già sgusciati in tutti i punti vendita alimentari.



Predisporre una teglia da crostata e stendere la pasta che ha riposato un pochino in frigo. Infornare a 180° per 5 minuti. Tirar fuori dal forno preriscaldato e guarnire con la crema di limone. Come a completare il disegno, con il lampone creare le grate della crostata ed apporvi internamente i pinoli. Mettere in forno per altri 20 minuti precisi ed estrarre a dorotura ultimata. Spolverare a freddo di zucchero a velo. Strepitosa!







3 commenti:

michela ha detto...

Mi sa che è di quelle che vengono divorate anche qui...mi segno ..
ciao

sesamo&coriandolo ha detto...

E' slurposissima ! Fragrante e morbida. Ti conquisterà!

Sara ha detto...

Ottima accoppiata, poi le crostate sono un dolce buonissimo....